LA MACCHINA NON DA’ LA LATTINA E LORO LA PRENDONO A CALCI E A PUGNI: DENUNCIATI DUE GIOVANI DI CAMPI

| 26 Agosto 2015 | 0 Comments

(t.l.)______I fatti risalgono ai primi di luglio, i carabinieri ci hanno messo quasi due mesi di pazienti indagini, per identificarli, ma oggi per loro sono cominciati i guai, per una vera e propria stupidaggine, di cui si sono resi responsabili. Infatti, due giovani di Campi Salentina, di cui uno minorenne, sono stati denunciati per danneggiamento aggravato. Erano andati a prendere una bevanda da un distributore automatico in un locale aperto 24 ore su 24 (la foto d’ archivio è un’ immagine di repertorio), ma, come ogni tanto succede, incassate le monete, la macchina non aveva erogato il prodotto. I due non ci hanno visto più dalla rabbia. Invece di segnalare il guasto al numero verde riportato per i reclami, hanno pensato di farsi giustizia da sé, prendendo a calci e pugni l’ apparecchio, per cercare di aprirlo. Non riuscendoci, si sono poi accorti del sistema di video sorveglianza, cui hanno riservato lo stesso trattamento, per cercare di metterlo fuori uso e impedire di essere identificati.

Tutto inutile. Per alcune decine di centesimi di euro, di cui avrebbero ottenuto pure il rimborso, ora dovranno rispondere al giudice di un reato penale.

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento