AUTOAMBULANZE CHE SI ROMPONO UNA DOPO L’ALTRA MENTRE TRASPORTANO UNA BIMBA

| 8 Settembre 2015 | 0 Comments

“Leggere dell’odissea di una piccola paziente salentina, di soli cinque anni, che dall’ospedale di Gallipoli è riuscita a raggiungere un nosocomio di Bari dopo non uno ma ben due guasti meccanici alle autoambulanze che la trasportavano provoca ancora più sdegno per le 13 automediche nuove e dotate di tutto l’occorrente che da un anno sono inutilizzate e ferme nell’ospedale Fallacara di Triggiano (Ba).

 

Lo sperpero di denaro pubblico per le automediche mai entrate in servizio, perché non vi è personale da assegnare, mentre altrove ci sono autoambulanze che cadono a pezzi a Gallipoli così come ad Altamura, non può più essere tollerato. Occorre una gestione della Sanità che sia organica e razionale.

Il presidente Emiliano ha voluto tenere per sé l’importante delega della Sanità, non voglio entrare nel merito della sua scelta, né darne un giudizio politico, ma ora è tempo che dia un segnale concreto di discontinuità rispetto alla decennio scorso, dove proprio il settore che tocca la Salute dei pugliesi è stato gestito in modo catastrofico”.

Questo è quanto si legge in un comunicato stampa del Consigliere Regionale Saverio Congedo.

Category: Politica

Lascia un commento