IL PROCURATORE DI LECCE CATALDO MOTTA: NON ESCLUSO TERRORISTI INFILTRATI TRA MIGRANTI

| 17 novembre 2015 | 0 Comments

(v.m.)_______”Non si esclude la possibilità che potenziali terroristi possano arrivare in Italia utilizzando i canali dell’immigrazione regolare, anche se al momento non abbiamo elementi di riscontro in tal senso“.

Lo ha dichiarato il procuratore della Repubblica di Lecce, Cataldo Motta, a margine della prenotazione dell’Accordo per la sicurezza integrata svoltasi oggi a Gallipoli.
A Lecce per ora non c’è un allarme specifico. Naturalmente la nostra attenzione è alta e la città può stare tranquilla“.
In relazione alla diminuzione degli sbarchi di migranti, che ha caratterizzato gli ultimi mesi dopo l’estate, poi così si è espresso: “Il Mediterraneo risponde alla logica dei vasi comunicanti, se si chiude una via se ne apre un’altra e quindi è possibile che attualmente ci sia una via alternativa mentre quella che coinvolgeva la Puglia sia ormai abbandonata”.

Category: Cronaca

Lascia un commento