PRESO LATITANTE DI MONTERONI, AVEVA CON SE’ AUTO RUBATE E ALTRA REFURTIVA

| 23 Febbraio 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Era latitante da nove mesi, questa mattina lo hanno preso a Lequile i carabinieri del Nucleo Investigativo di Lecce. Massimiliano Lorenzo, (nella foto), 40  anni, di Monteroni, quando aveva fatto perdere le proprie tracce, era sottoposto a sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, dopo essere stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale; ma nel frattempo era stato raggiunto da un’ ordinanza di custodia cautelare, per rapina, furto e ricettazione, in relazione al rinvenimento di refurtiva all’ interno dell’ abitazione affittata questa estate per le vacanze a Torre San Giovanni.

Questa mattina, i militari lo hanno trovato alla periferia di Lequile, presso un B&B, dove si trovava ospite di Altin Stafa, 36 anni, di nazionalità albanese, arrestato per favoreggiamento.

Ingente anche la refurtiva recuperata: due pistole, una a salve con cinque munizioni ed una giocattolo; due Fiat punto; una Fiat Multipla, una Seat Cordoba; un furgone Fiat Doblò, un motociclo Honda Pantheon, una motozappatrice, due telefoni cellulari, chiavi di autovetture, e di porte di appartamento.   .

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento