PESCA FATALE A OSTUNI PER UN SUB DI CEGLIE

| 27 febbraio 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Silvio Elia, 73 anni, di Ceglie Messapica, è morto annegato oggi dopo essere stato colto da un infarto mentre faceva una battuta di pesca subacquea in apnea al largo della spiaggia di ‘Pilone’, sul litorale di Ostuni. A dare l’allarme è stato un amico del sub, che era rimasto a pescare sugli scogli ed ha visto in lontananza affiorare dal mare una sagoma con una tuta somigliante a quella del pensionato, in un punto ben lontano dal pallone di segnalazione.. A recuperare il corpo dell’uomo sono stati i militari della Guardia costiera. Inutile, una volta riportato a terra il corpo del 72enne, il tentativo del personale del 118 di rianimarlo.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento