DIARIO DEL GIORNO DOPO / CONVEGNI / LE DISTORSIONI DELLA COSI’ DETTA ‘BUONA SCUOLA’ A TREPUZZI SABATO 5

| 4 marzo 2016 | 2 Comments

Sabato 5 marzo, alle 17.30, a Trepuzzi, presso il centro polifunzionale di via Pepe, ci sarà ‘incontro “La buona scuola, le distorsioni della legge 107/2015”, organizzato da Massimo Scarpa del locale meetup del M5s.

Interverranno la professoressa Enza Blundo, portavoce Movimento 5 Stelle al Senato (Commissione Istruzione) e la professoressa Maria Rosaria Ferilli, segretaria GILDA-UNAMS.

Modera: la professoressa Chiara Papa.

Negli ultimi quindici anni la scuola è stata oggetto di ‘attenzione’ da parte dei diversi governi che si sono succeduti. La riforma Moratti, con la legge 28 marzo 2003 n. 53 abolì la riforma Berlinguer del 2000, ma venne a sua volta abrogata dalla riforma Gelmini.

E’ indubbio che dove c’è cultura c’è maggiore sviluppo e prosperità. Un’adeguata scolarizzazione accresce il benessere dell’intera società.

Il governo Renzi con la legge 13 luglio 2015, n. 107 conosciuta come “LA BUONA SCUOLA”, ha varato una nuova riforma che prevede tra l’altro maggiori poteri per il dirigente scolastico e un nuovo sistema di valutazione del personale docente.

Abbiamo una buona scuola? Oppure no? Quest’ incontro cercherà le risposte.

Category: Eventi

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Paolo Marcianò ha detto:

    La foto pubblicata non corrisponde alla segretaria della GILDA-UNAMS, ma ad una sua omonima, professoressa Maria Rosaria Ferilli, già Dirigente Scolastica dell’I.T.E.S. F. Calasso di Lecce.

  2. redazione ha detto:

    Grazie a Paolo Marcianò per la segnalazione. Provvediamo subito a cambiare l’ immagine. Ci scusiamo con le interessate e con i lettori.

Lascia un commento