STAR BENE CON GUSTO / I CONSIGLI DI ARTURO

| 5 marzo 2016 | 0 Comments

E vai con i piatti vegetariani, facili da preparare, economici, salutari e gustosissimi!

La base, la bontà dei finocchi, ma tutta la portata è ricca di vitamina C, fibre, antiossidanti, polifenoli, grassi essenziali e quant’ altro di positivo.

Al solito, per 4 razioni piccole, o due abbondanti, servono 2 finocchi, 10 noci, 2 arance, 16 fettine sottilissime di grana padano, 4 cucchiai di olio di oliva, 1 cucchiaio di aceto balsamico, sale e pepe al proprio gusto.

Lavate i finocchi, tagliate la parte alta con barba e gambi, ma teneteli da parte, e togliete la prima foglia esterna. Tagliate in due parti uguali per il lungo. Fate attenzione a non  separare le foglie, quindi lasciatene circa mezzo centimetro.

Tagliate i finocchi a fettine piuttosto fini, più fini saranno meglio è.

A questo punto aggiungete delle fette di arancia pelata.

Assemblate il piatto disponendo le fette di finocchi distese sul piatto, seguite dall’arancia, aggiungete poi le fettine di grana padano, i gherigli di noci, sale pepe olio di oliva e aceto balsamico e terminate con ciuffetti di barbetta di finocchio, che in teoria dovevano essere attaccate al finocchio quando lo stavate pulendo.

Potete accompagnare con fette di pane integrale.

 

Category: Costume e società

Lascia un commento