DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI ANNIBALE

| 21 marzo 2016 | 0 Comments

ITALIA______

ROMA – “Conosco un metodo infallibile per non avere in maggioranza Alfano e Verdini: vincere le elezioni, cosa che nel 2013 non è accaduta a Bersani…”. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha rimandato attraverso i telegiornali al mittente le polemiche intestine del Pd per il sostegno di Ncd e Ala al suo esecutivo. Il suo intervento al congresso dei Giovani democratici è andato avanti con alcune osservazioni ficcanti: “Sembra si siano svegliati tutti insieme, ma Alfano e Verdini hanno votato la fiducia come era accaduto col governo Letta e il governo Monti…”. E inoltre ha aggiunto: “In ogni caso, la prossima volta le elezioni le vinceremo e i voti del centrodestra non ci saranno…”. Forte è l’ambizione del premier di discutere con la minoranza piddina delle beghe interne e risolverle. Senza dimenticare i grossi problemi a livello nazionale.

ITALIA______

GENOVA – Mentre era al telefono con il figlio Andrea, di 37 anni, è stata freddata dal marito con una serie crudele di spari. È accaduto ieri a Genova, la vittima è Rosa Landi, 59 anni, vittima della gelosia di Vito Vitiello, subito arrestate dai carabinieri genovesi. “Mi voleva lasciare” urlava l’assassino che deteneva regolarmente cinque pistole ed era incensurato. Il cadavere della donna era nella sala da pranzo, prono, con il viso sfregiato.

MONDO______

BARCELLONA – Tagedia europea su un’autostrada che collega Valencia e la Catalogna: un bus di studenti Erasmus si ribalta con violenza alle 6 del mattino di ieri, 13 sono i morti di differenti nazionalità. Il bilancio pauroso conta anche tre studenti italiani feriti, due ragazze e un ragazzo. I passeggeri erano di ritorno da un festival di fuochi d’artificio a Valencia, ma le ore di lieta condivisione sono state bruscamente tramontartite dall’evento catastrofico. Il bilancio di morti e feriti è in continuo aggiornamento, con i gruppi Erasmus di tutta Italia che fanno da chioccia per trasmettere informazioni necessarie ai familiari degli universitari in Catalogna o Valencia.

Ecco il recapito telefonico per poter raggiungere il primo ufficio informativo dell’Erasmusland spagnolo:

+34-900400012

 

 

 

 

Category: Costume e società, Cronaca, Politica

Lascia un commento