ULTIM’ORA / FINALMENTE ANNI DI DENUNCE, ARTICOLI, STUDI E DOSSIER TROVANO UN RISCONTRO ‘POLITICO’ PRATICO. L’ ARPA DELLA REGIONE PUGLIA AVEVA DATO LA COLPA AI CAMINI DELLE CASE PRIVATE DI TORCHIAROLO, MA OGGI L’ UNIONE EUROPEA HA APERTO UNA PROCEDURA DI INFRAZIONE CONTRO L’ ENEL PER LA CENTRALE A CARBONE DI CERANO: “Inquina l’ ambiente”

| 6 Aprile 2016 | 0 Comments

(Rdl)______La Commissione europea – in pratica: il governo dell’ Unione Europea – ha annunciato di aver aperto una procedura di infrazione nei confronti dell’ Enel per la centrale a carbone di Brindisi per inquinamento atmosferico, cioè emissione di sostanze inquinanti.

Lo ha comunicato il capo della direzione ambiente all’ associazione ambientalista Peacelink, che aveva presentato un anno fa un articolato dossier al riguardo______

L’ APPROFONDIMENTO nei nostri articoli del 21 dicembre e del 30 novembre 2015:

http://www.leccecronaca.it/index.php/2015/12/21/cerano-una-volta-a-cerano-una-favola-per-i-grandi-reportage/

http://www.leccecronaca.it/index.php/2015/11/30/articolo-shock-ogni-anno-44-morti-causati-dalla-centrale-di-cerano-uno-studio-autorevole-di-tre-ricercatori-appena-divulgato-sul-giornale-intrnazionale-della-slute-pubblica-conferma-i-piu-tristi-p/

http://www.leccecronaca.it/index.php/2015/11/30/l-aria-inquinata-di-torchiarolo-l-arpa-fa-il-gioco-delle-tre-tabellette-e-da-la-colpa-ai-camini-delle-case-private-l-enel-ringrazia-e-si-offre-di-pagare-le-spese-dell-installzione-dei-filt/

 

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento