PAOLO PAGLIARO CONTRO LA PREVISTA SOPPRESSIONE DELLA CORTE D’ APPELLO DI LECCE

| 14 aprile 2016 | 0 Comments

(Rdl)______Il responsabile nazionale di Forza Italia Paolo Pagliaro è tornato oggi sul tema della ventilata soppressione della Corte d’ Appello di Lecce (nella foto, il palazzo di giustizia) con la seguente dichiarazione: “Il ministro Orlando frena sui tempi ma non smentisce affatto l’ipotesi di accorpamento delle sedi giudiziarie. Non vorremmo che fosse un tentativo per spegnere i riflettori e lanciare una bomba sui territori nel ritrovato silenzio generale. Se il tentativo del governo nazionale è questo, noi non ci stiamo e non lo consentiremo.

Forza Italia non lo permetterà, a differenza di chi è nelle istituzioni da decenni ed oggi piange lacrime di coccodrillo. Mi riferisco ai parlamentari salentini, che hanno messo da parte il centralismo del Salento durante tutta la loro carriera politica. Per anni hanno ignorato i nostri appelli e non abbracciato pienamente la nostra idea che è l’unica vera soluzione al problema della desertificazione di questo territorio. Gli stessi che ieri per il Frecciarossa, il TAR, le province, e oggi, forse solo per ottenere un po’ di visibilità, scalpitano sulle Corti d’Appello.

Per questo, mercoledì prossimo saremo in contemporanea a Brindisi, Taranto e Lecce davanti alle sedi dei tribunali per sensibilizzare l’opinione pubblica e proseguire nella raccolta firme già avviata. Noi facciamo sul serio affinché i cittadini del Salento non siano di serie “b” anche sul fronte della giustizia”.

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento