VATTI A FIDARE DELLE MENSE DEGLI ASILI NIDO…

| 14 aprile 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Un’ indagine della procura della Repubblica di Trani (nella foto, la sede), condotta dagli agenti della Forestale, si è conclusa questa mattina con quattordici denunce, ai danni di imprenditori, sia pugliesi, sia settentrionali, per frode nell’esercizio del commercio e somministrazione di sostanze alterate.

Gli scenari delineati dalle accuse sono inquietanti.

La pasta, il pane e le merende destinate ai pasti degli asili di bambini di 2, 3 anni avevano livelli di piombo e cadmio superiori ai limiti consentiti; e hanno fatto registrare la presenza di micotossine, in particolare deossinivalenolo.

Inoltre il grano impiegato per ottenere la farina, di qualità scadente, proveniva dall’ estero.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento