banner ad

GIOVANE DI MONTERONI DAI DOMICILIARI AL CARCERE

| 16 aprile 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Un giovane di Monteroni, Francesco Attanasio (nella foto), 33 anni, con precedenti specifici, che si trovava sottoposto agli arresti domiciliari, è stato portato nel carcere di Borgo San Nicola, su disposizione della procura della Repubblica di Lecce.

Nel orso di una perquisizione domiciliare effettuata in casa sua, i carabinieri, grazie anche all’ ausilio determinante del loro “collega” di nome Boss, un cane in servizio presso l’ unità cinofila di Modugno, hanno trovato (nella foto): centonovanta grammi circa di hashish, nascosti nel motore del condizionatore; due dosi di cocaina; due di marijuana; un bilancino di precisione, cellophane, nastro isolante e altro materiale per il taglio ed il confezionamento; un involucro di cellophane contenente marijuana del peso di mezzo chilo; un pericolosissimo ordigno esplodente artigianale contenente trecento grammi di polvere pirica nera.

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad