banner ad

TREPUZZI PENTASTELLATA: IL CANDIDATO SINDACO E’ MASSIMO SCARPA

| 29 aprile 2016 | 0 Comments

di Eleonora Ciminiello______Nel cielo su Trepuzzi si scorgeva la presenza delle stelle da tempo, e quest’annuncio non fa altro che confermarlo.

Dopo tre anni di attivismo civico, tre anni di lotte, di denunce, di ricerca costante di migliorare un comune più vessato dall’abbandono e dal disagio sociale, il Movimento5Stelle scende in campo per le amministrazioni comunali a Trepuzzi, non per cominciare un percorso nuovo ma per dare il giusto compimento ad una lotta civica, iniziata tempo fa.
Il candidato sindaco sarà Massimo Scarpa, dottore in Scienze  dell’Informazione, impegnato per il Bene Comune già dall’epoca della fondazione del Meetup di Lecce – Salentini Uniti con Beppe Grillo, il quale ha voluto in anteprima risponde alle nostre domande.

 

Dottor Scarpa come nasce l’idea di una candidatura del Movimento5Stelle a Trepuzzi? 

«E’ stato un passaggio naturale: nel Movimento 5 Stelle in vista di eventuali competizioni elettorali si valuta se si è pronti a compiere questo passo.  Se ci sono degli attivisti che si mettono a disposizione per divenire Portavoce sindaco, il Meetup locale attraverso delle votazioni sceglie; può succedere anche, come è accaduto a Trepuzzi all’inizio di aprile, che sia il gruppo ad indicare una persona, ed il gruppo ha indicato me; in poche parole, all’interno del Movimento5Stelle “non ti canditi ma ti candidano”. L’idea della candidatura altro non è, se non l’evoluzione di un percorso di partecipazione che nel tempo ha coinvolto un numero sempre maggiore di persone, le quali hanno selezionato me per essere il portavoce di un’idea di amministrazione nuova, e certamente inedita a Trepuzzi».

In che modo pensa che il vostro impegno, come Movimento, possa cambiare il paese?

«Il nostro obiettivo è la partecipazione dei cittadini alla vita politica. Partecipare attivamente al miglioramento del Bene Comune è sempre stato il mio, ed oggi il nostro, principale scopo. La partecipazione è il primo passo verso il cambiamento. Le amministrazioni per come le conosciamo oggi appaiono ai cittadini come luoghi privilegiati, come luoghi in cui impiegati arroccati sulle loro poltrone, eseguono, alla meno peggio, il loro dovere. E’ proprio la nostra idea di amministrazione la vera novità: la partecipazione dei cittadini al Bene Comune pone l’amministrazione al servizio dei cittadini, e non il contrario.»

Quali novità rispetto al passato ha intenzione di introdurre se verrà eletto?

«La grande novità rispetto al passato, oltre alla partecipazione politica dei cittadini ed alla presa di coscienza dei diritti costituzionali, è certamente la trasparenza: un comune trasparente è un comune libero, è un comune che opera secondo la legge, è un comune che agisce entro le regole. Questo a nostro avviso è il primo modo per cambiare il paese. Restituire la chiarezza ai cittadini di Trepuzzi».

Che campagna elettorale sarà?

«Noi continueremo ad utilizzare il paradigma che ha segnato il nostro percorso in questi anni: proseguiremo con gli incontri e con i banchetti informativi consueti. Non è cambiato il nostro impegno né le modalità utilizzate per portarlo avanti. Il nostro scopo è portare alla luce ciò che non va, non limitandoci a denunciarlo, ma proponendo delle soluzioni che siano fattive e reali. La candidatura del Movimento5Stelle alle amministrative è un’opportunità, di cambiamento e di speranza, perché crediamo che tutto può cambiare, anche 20 anni di governo comunale di sinistra assente».

Congediamo il candidato sindaco Massimo Scarpa. Sappiamo che, come tutte, anche questa sarà una campagna elettorale dura. Il candidato sindaco Massimo Scarpa ci dice che chi vorrà conoscere lui e tutti i consiglieri candidati nella lista civica del Movimento5Stelle di Trepuzzi potrà incontrarli domenica 1 maggio a partire dalle ore 11:00. A noi non resta che augurargli in bocca al lupo.

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad