LE ELEZIONI NELL’UNIVERSITA’ DEL SALENTO

| 6 maggio 2016 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo notizie e dati che ci manda l’ Università del Salento______
Ecco i dati d’affluenza e i risultati delle elezioni per la nomina dei rappresentanti del personale docente e ricercatore nel Senato Accademico e dei rappresentanti del personale tecnico-amministrativo nel Senato Accademico e nella Consulta del Personale tecnico-amministrativo dell’Università del Salento per il quadriennio 2016-2020.
Affluenza

 Ha votato il 94% del personale tecnico-amministrativo e l’82,28% del personale docente e ricercatore.

Eletti

Entrano in Senato Accademico gli otto Direttori di Dipartimento Stefano De Rubertis, Fabio Pollice, Giovanni Mancarella, Gianluca Tagliamonte, Giuseppe Grassi, Luigi De Bellis, Giovanni Tateo e Manolita Francesca e, inoltre, per il personale docente e ricercatore:

  • Collegio Unico: Patrizia Guida (199 voti), Massimo Guastella (170), Francesca Imperiale (95)
  • Area Economico-Giuridica: Stefano Adamo (47), Francesco Tuccari (44)
  • Area Umanistico-Sociale: Gloria Politi (82), Immacolata Tempesta (77)
  • Area Tecnico-Scientifica: Antonio Grieco (72), Cecilia Bucci (69)

Entrano in Senato Accademico, per il personale tecnico-amministrativo, Antonio Licchetta (156 voti) e Antonio De Lorenzo (127).

Nella Consulta del personale tecnico-amministrativo sono stati eletti/e:

  • lista FLC CGIL: Paola De Matteis (102), Sabina Mastrolia (59), Danilo Migoni (40)
  • lista Rinnoviamo l’Università: Giovanni Candela (66 voti), Grazia Maria Ghionna (65), Massimo Quarta (65)
  • lista CISL Federazione Università: Maria Eugenia Verdaguer (54), Antonio Valentini (30)
  • CONFSAL Federazione SNALS Università: Angela Mercuri (51)

Gli auguri del Rettore Vincenzo Zara

«L’ampia affluenza testimonia l’interesse a partecipare alla vita della comunità accademica. I miei migliori auguri a coloro che sono stati designati rappresentanti del personale docente e ricercatore e del personale tecnico-amministrativo perché possiamo, insieme, fare il bene dell’Ateneo e di tutto il territorio».

 

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento