I COMITATI DEGLI ULIVI UNITI USANO I FISCHETTI IN SEGNO DI PROTESTA A TREPUZZI, CONTESTATO TAURINO

| 3 Giugno 2016 | 0 Comments

di Eleonora Ciminiello______Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa dei Comitati degli Ulivi Uniti.

“I Comitati degli Ulivi Uniti in segno di protesta si sono presentati a Trepuzzi per contestare il candidato sindaco del PD Giuseppe Maria Taurino. La protesta è scaturita dai discorsi tenuti in campagna elettorale dall’avv. Giuseppe Taurino il quale si è proclamato difensore degli ulivi degli Agri di Trepuzzi e Casalabate.

Gli uomini e le donne dei Comitati degli Ulivi, armati di fischietto e ramoscelli d’ulivo hanno voluto ricordare al candidato PD i volti di chi ha sorvegliato gli ulivi della zona per mesi, evitando i tagli effettuati dall’agenzia ARIF di cui lui stesso, all’epoca dei fatti, era presidente.

1160 ulivi sono stati sradicati a Trepuzzi. Nessuno, e sicuramente non il candidato sindaco Giuseppe Taurino, ha mai dimostrato di voler difendere il suo territorio. Per questa ragione, i Comitati degli Ulivi Uniti hanno voluto ribadire con la loro presenza che non sono disposti a dimenticare né a lasciar strumentalizzare, proprio da chi è considerato l’aguzzino degli ulivi, la devastazione che sarebbe seguita ai Piani Silletti se i cittadini non fossero intervenuti.”

A queste poche righe inviateci dai Comitati degli Ulivi Uniti aggiungiamo che eravamo lì ad ascoltare le parole di ciascun candidato sindaco, ed al: “Sono solo imbecilli” siamo sobbalzati. Lo stupore del candidato sindaco Giuseppe Taurino è stato evidente e alla sua pronta risposta “siamo tolleranti, noi!” è seguito questo epiteto “Imbecilli!” davvero poco democratico. Poco democratico soprattutto nei confronti di chi ha difeso e lottato per difendere il territorio, e soprattutto speso parte della sua vita in nome del Bene Comune senza chiedere niente in cambio.

Quando si parla di tolleranza si parla anche democrazia, e il suo significato, chi lo ha all’interno dello slogan di partito, dovrebbe conoscerlo bene. Ma forse, ogni tanto, altro prende il sopravvento.

Category: Costume e società, Cronaca, Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento