DALLA UIL CRITICHE AL GOVERNO DI MATTEO RENZI

| 27 giugno 2016 | 0 Comments

(Rdl)______“La crescita economica è bassa, la ripresa occupazionale è insufficiente“.

In una dichiarazione diffusa questa mattina, in cui commenta i dati mensili sulle ore di cassa integrazione autorizzate a maggio e nei primi cinque mesi dell’ anno,  il segretario generale della Uil di Lecce, Salvatore Giannetto critica l’ esecutivo di Matteo Renzi, delineando i “precari equilibri sociali” dei lavoratori e delle loro famiglie: “se invece di deregolamentare il lavoro che c’è, il governo si preoccupasse di creare nuovo lavoro, facendo investimenti e accrescendo il potere d’acquisto di lavoratori e pensionati, si farebbe davvero ‘cambiare verso’ all’economia”.

 

 

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento