DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI ANNIBALE

| 26 Agosto 2016 | 0 Comments

ITALIA______
ROMA – Su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni colpite dal terremoto e grazie agli operatori di telefonia mobile e ai media, è stato attivato il numero 45500 per la raccolta di fondi attraverso l’invio di sms del costo di 2 euro. È possibile donare anche chiamando da rete fissa lo stesso numero. Il servizio è attivato con gli operatori nazionali Tim, Vodafone, Tre, Fastweb, CoopVoce, Wind e Infostrada, TWT, CloudItalia e PosteMobile. I fondi raccolti saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarle alle regioni colpite dal sisma.

ITALIA______
NAPOLI – E stato recuperato poco dopo mezzogiorno il corpo di Silvio Anzola, il sub rimasto intrappolato e deceduto venerdi’ scorso in un cunicolo della grotta della Scaletta a Palinuro insieme a Mauro Cammardella e Mauro Tancredi, i cui corpi sono stati gia’ recuperati domenica mattina. La conferma del recupero effettuato dagli speleosub dei vigili del fuoco arriva dalla capitaneria di porto di Salerno. La salma era stata individuata ieri pomeriggio Il recupero delle salme è stato difficile a causa della “conformazione complessa” del fondale marino e dalla “scarsa visibilità” causata dal limo presente in mare.
MONDO
MONDO______
KABUL – Quindici persone, tra cui sette studenti, sono state uccise nell’attacco all’Università americana di Kabul ieri sera. Lo ha fatto sapere la polizia, dopo che almeno due attentatori armati sono stati uccisi e le operazioni sono state dichiarate concluse. L’attacco è iniziato con una forte esplosione, che poi le autorità hanno spiegato essere stata provocata da un’autobomba, ed è proseguito con scontri a fuoco nel complesso in cui si trovavano personale e studenti stranieri. Le forze speciali sono intervenute, hanno circondato la struttura e sono entrate, e tra settecento e ottocento studenti sono stati evacuati. Le vittime sono sette studenti, tre poliziotti e due guardie della sicurezza oltre i due attentatori.  Continuano le operazioni di messa in sicurezza dell’area. Secondo il ministero della Salute pubblica tra le vittime non ci sono stranieri. L’attentato non è stato rivendicato. Gli Stati Uniti hanno dichiarato che stanno monitorando da vicino la situazione a Kabul e che le forze della coalizione sono state coinvolte nella risposta ai fatti con ruolo di consiglio e assistenza. L’ambasciata Usa a Kabul, ha dichiarato la portavoce del dipartimento di Stato Elizabeth Trudeau, sta lavorando per contattare tutto il personale americano e dare assistenza ai cittadini americani che siano stati coinvolti nell’attacco.

Category: Costume e società, Politica

Lascia un commento