DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI ANNIBALE

| 6 Settembre 2016 | 0 Comments

ITALIA______
BENEVENTO – Rivolta nel carcere minorile di Airola (Benevento). Secondo quanto denuncia il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria in una nota, al momento i detenuti hanno devastato celle ed una sezione detentiva. I detenuti minacciano gli agenti con i piedi di legno dei tavoli e i manici di scopa: tre gli esponenti della polizia penitenziaria feriti. “La situazione è molto grave. Ci arrivano da Airola segnali allarmanti di una crescente tensione, con i detenuti che dopo aver sfasciato interamente una sezione dell’Istituto penale per Minorenni, stanno continuando da ore a minacciare gli Agenti di Polizia Penitenziaria in servizio nelle sezioni detentive con i piedi di legno dei tavoli e manici di scope dopo averne feriti tre. La situazione è molto critica e sul posto sono presenti anche operatori delle altre Forze di Polizia”. Lo denuncia Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe. “Mi sembra evidente che c’è necessità di interventi immediati da parte degli organi ministeriali e regionali dell’Amministrazione della Giustizia minorile, che assicurino l’ordine e la sicurezza in carcere ad Airola. Ed è grave – aggiunge – che non siano stati raccolti, nel corso del tempo, i segnali lanciati dal Sappe sui costanti e continui focolai di tensione del carcere minorile airolano”.

ITALIA______
ROMA – Non diminuiscono le polemiche attorno alle vicende della giunta comunale di Roma guidata da Virginia Raggi.  Il sindaco è in commissione Ecomafie per l’audizione insieme all’assessore all’Ambiente, Paola Muraro. Ieri alle 19,30 è andata in scena la riunione della giunta comunale. Pd all’attacco intanto sul nuovo assessore al Bilancio Raffaele De Dominicis. “Abbiamo trovato qualche piccola resistenza ma non ci spaventiamo, lo sapevamo e andiamo avanti”, dice Virginia Raggi in un videomessaggio su Facebook.  Le polemiche sull’assessore al Bilancio De Dominicis Ieri il sindaco di Roma insieme alla sua maggioranza ha scelto il nuovo assessore al Bilancio, Raffaele De Dominicis, dopo l’addio di Marcello Minenna e la raffica di dimissioni che la scorsa settimana hanno investito il Campidoglio. “La nomina è avvenuta per segnalazione dell’avvocato Sammarco”, accusa Ernesto Carbone, deputato del Pd. “Il partito-movimento che voleva dare insegnamenti di democrazia diretta e trasparenza, subappalta la scelta per incarichi di primo piano al Comune di Roma al titolare dello studio legale dove la Raggi faceva il praticantato. E’ la prova che Alemanno e Previti dettano legge nella giunta capitolina”, dice ancora il deputato Pd.

MONDO______
MANILA (FILIPPINE) – Il Presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha insultato pesantemente il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, ordinandogli  di non interferire negli omicidi extragiudiziari oppure “figlio di p…, te la farò pagare”. Duterte ha risposto così alla domanda di un reporter su come avrebbe spiegato a Obama l’alto numero di omicidi extragiudiziali, nell’imminente faccia a faccia previsto a margine del vertice Asean in Laos dove i due presidenti si recheranno nelle prossime ore. E ha sottolineato di essere il leader di un Paese sovrano e di dover rispondere solo al popolo filippino. In due mesi di ‘lotta alla droga’ lanciata da Duterte, la polizia filippina ha ucciso oltre 2000 sospetti spacciatori o trafficanti di droga, secondo un documento del governo di Manila. Ad agosto Washington aveva espresso preoccupazione.

Category: Costume e società, Cronaca, Politica

Lascia un commento