“la mia cucina fusion” / ‘GUSTO GIUSTO equipe’ PROPONE: “RISOTTO AL BARBERA’”

| 29 settembre 2016 | 0 Comments

RISOTTO AL BARBERA. Ricetta piemontese. Per quattro persone.

Questa ricetta viene riportata senza alcuna modernizzazione, come si cucinava e mangiava una volta. Potrete, sicuramente, alleggerirla fino a renderla vegetariana e, perfino, vegana.

Mi raccomando sul vino, invece: quando cucinate scegliete sempre un bicchiere del migliore, non viceversa, quello meno buono, scarso o peggio, avariato. Sarebbe una bestemmia culinaria.______

– 360 g di riso (Baldo o Roma) – brodo di carne – 2 cipolle – 50 g di midollo di bue – 3 bicchieri di Barbera – 3 Cucchiai di salsa di pomodoro – 80 g di burro – 80 g di Parmigiano Reggiano- 1 Cucchiaio di olio extravergine d’oliva – 2 foglie d’alloro – un mazzetto di salvia – pepe nero macinato fresco – noce moscata.______

1. Affettate le cipolle sottili e mettetele ad imbiondire in una casseruola con l’olio, 20 g di burro, il midollo di bue tritato e le foglie di alloro. Quando le cipolle saranno appassite, unite metà del vino e fate restringere il tutto. Versate il riso, alzate la fiamma e mescolate con il Cucchiaio di legno, facendo assorbire il condimento.

2. Quando il riso sarà tostato, versate l’altra metà del vino diluita in un mestolino di brodo, 1 3 Cucchiai di salsa di pomodoro e il mazzetto di salvia, che alla fine, andrà tolto. Quando il vino sarà sfumato, portate il risotto a cottura allungandolo col brodo di carne.

3. Mantecate con il burro rimasto e il formaggio, torchiando generosamente pepe nero e rifinendo con una grattugiata di noce moscata, più 3-4 Cucchiai di Barbera caldo.

Un tempo, questo risotto veniva mangiato con il cucchiaio, mai con la forchetta.

BUON APPETITO, neh!

GUSTO GIUSTO equipe

Category: Costume e società

Lascia un commento