SCOPERTO A CASARANO UN ‘KIT DA LAVORO’ PER LADRI

| 4 Ottobre 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Questa notte giungeva presso la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Casarano una segnalazione di movimenti sospetti intorno ad un’abitazione disabitata del centro cittadino.

Dalla verifica emergeva che era di proprietà di due anziani coniugi deceduti diversi mesi fa.

Rintracciati gli eredi si procedeva ad una verifica; nella veranda si notava l’apertura dello sportello del vano auto-clave. Occultati all’interno di alcune buste e ritagli di tessuto la “sorpresa”. La presenza di numerosi grimaldelli, utensili, una centralina di autovettura, un fucile e numerose munizioni (nella foto).

L’intervento di militari specializzati accertava che il fucile da caccia calibro 16 era stato modificato nel parte del calciolo e delle relative canne che venivano appositamente mozzate.

L’arma dalla verifica della matricola risultava essere oggetto di furto in abitazione a Racale avvenuto al luglio del 2012.

Il rimanente materiale faceva intendere che ci si trovava di fronte al completo “kit da lavoro” di una banda specializzata nei furti, che nella fase iniziale si appropriava anche di un’autovettura collegando l’avviamento della stessa ad una centralina priva di codificazione elettronica.

Il tutto veniva sequestrato e in accordo con i magistrati sono in corso ulteriori indagini per l’identificazione di chi aveva in uso tutto il materiale scoperto.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento