XYLELLA / LA ‘VIA GIUDIZIARIA’ CONTRO IL POPOLO DEGLI ULIVI: IN TRE INDAGATI PER LA PROTESTA A TORCHIAROLO

| 21 Ottobre 2016 | 0 Comments

(Rdl)______Secondo quanto riportato dalla agenzia di stampa Agi questo pomeriggio, tre persone risultano indagate dalla Procura di Brindisi per avere ostacolato, nel novembre 2015, il campionamento di ulivi nelle campagne di Torchiarolo da parte di agenti del Corpo forestale dello Stato il 9 novembre scorso.

L’avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato firmato dal sostituto procuratore Antonio Costantini, con le accuse di violenza e minacce a pubblico ufficiale e rifiuto di indicare l’identità personale: sono accusati di aver ostacolato, mentre a Torchiarolo erano in corso le proteste di cittadini e ambientalisti contro gli abbattimenti degli alberi, il lavoro della Forestale nelle campagne, ponendosi davanti ai mezzi e impedendo agli agenti di uscire dal terreno in cui stavano effettuando i campionamenti.

Gli agenti individuati come parti offese nell’inchiesta sono sei.

Ricordiamo che in quarantasei sono stati già rinviati a giudizio per la protesta a San Pietro Vernotico del giorno successivo.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento