ARRESTATI PADRE E FIGLIO DI LIZZANO CON L’ ACCUSA DI PRESTITI AD USURA A IMPRENDITORI SALENTINI

| 24 Ottobre 2016 | 0 Comments

(f.g.)______Un uomo e un giovane, padre e figlio, Cosimo Damiano Surgo, 53 anni, e Pasquale, di 30, di Lizzano, sono stati arrestati questa mattina con l’ accusa di concorso continuato in usura aggravata, riciclaggio e attività finanziaria abusiva.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, che indagavano da oltre due anni, prestavano soldi a imprenditori in difficoltà nelle province di Taranto e Lecce con un tasso di interesse elevatissimo.

Il provvedimento e la destinazione in carcere sono stati firmati  dal gip del Tribunale di Taranto Vilma Gilli, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Giovanna Cannarile.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento