LECCE-COSENZA / IL PRE PARTITA / SALENTINI SENZA BLEVE E CATURANO, MA I TRE PUNTI SONO D’OBBLIGO

| 12 novembre 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci______

È tempo di riordinare le idee e concentrarsi sul match di domani sera in cui il Lecce ospiterà al Via del Mare il Cosenza di mister Roselli.

La situazione del Lecce- Due sono gli squalificati che pesano non poco a Padalino: Bleve in porta e Caturano e in attacco.

Due giocatori “titolarissimi” e decisivi per i giallorossi a cui il tecnico salentino dovrà rinunciare; al loro posto ci saranno Gomis, estremo difensore partito a inizio campionato come titolare e poi soppiantato proprio da Bleve, e per quanto riguarda il reparto offensivo è probabile che Torromino si posizioni come punta centrale, affiancato da Pacilli e Doumbia sugli esterni.

I salentini dovranno essere bravi a spazzare via il ricordo di quel due a due contro il Fondi che nella scorsa giornata ha provocato rammarico e amarezza, concentrandosi sull’importanza dei tre punti da portare a casa per rimanere aggrappati ai primi posti della classifica senza perdere ulteriore terreno.

La situazione del Cosenza- Roselli e i suoi non arriveranno a Lecce per cercare il pareggio. Questo è stato sottolineato dagli esponenti rossoblu proprio nelle ore che precedono l’incontro di domani, che si preannuncia dunque combattuto a viso aperto.

La squadra sarà orfana dell’attaccante Filippini, out per infortunio, ma gioisce per il rientro di Blondett che pare abbia superato il guaio fisico che l’ha tenuto fuori dal campo per diverso tempo. Starà al tecnico del Cosenza misurare l’effettivo stato di forma del giocatore.

I calabri sono stati protagonisti di un buon cammino fino ad ora, ma questo è un periodo “di fuoco” viste le tre gare consecutive contro Juve Stabia, Casertana (entrambe perse) e, adesso Lecce.

La classifica- La Juve Stabia guarda dall’alto in solitaria con ventotto punti le tre squadre che si contendono il secondo posto a pari punti, ovvero Matera, Lecce e Foggia a quota venticinque.

A inseguire c’è proprio il Cosenza, ancora lontano dai primi due gradini, ma in corsa per i vertici con diciannove punti insieme al Monopoli.

È chiaro che qualunque sarà il risultato dell’incontro di domani, darà alla classifica una nuova e imprevedibile forma.

Category: Sport

Lascia un commento