È IL LECCE DI TUTTI: PADALINO CHIAMA IN CAUSA I GIOVANI E LA SQUADRA TORNA ALLA VITTORIA. INTANTO PERDONO FOGGIA E JUVE STABIA

| 7 Dicembre 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci______

Test di maturità superato con lode: nella trasferta di Messina, il Lecce si riscatta dalla brutta sconfitta subita contro il Matera e torna a vincere e convincere.

La doppietta personale di Caturano e il goal alla prima da titolare per il giovane Persano, visibilmente emozionato al momento della rete, regalano ai giallorossi tre punti che spostano nuovamente gli equilibri della classifica, con il primo posto occupato dai salentini in solitaria.

La partita- Il Messina si è reso pericoloso una sola volta sotto porta, trovando Gomis pronto nell’intervento. I ragazzi di Padalino hanno invece creato pericoli su pericoli, avvalorando le scelte del tecnico di adottare un turnover per certi versi pericoloso visto l’innesto di molti giovani partiti sempre dalla panchina a discapito delle colonne portanti della squadra.

Tsonev, Vutov, Fiordilino e Persano hanno dimostrato di essere una sicurezza in termini di affidabilità e concentrazione, con il bulgaro che ha spiccato fra tutti per personalità.

Buona anche la prestazione di Doumbia, attaccante dalle indiscutibili qualità che però a Lecce ha sempre avuto scarsa costanza e momenti di buio. Negliltimi incontri sta dimostrando di essere in forma, ubriacando le difese avversarie con i suoi dribbling e riuscendo a servire sempre i propri compagni per mandarli in rete.

Caturano risveglia il “killer instinct” e ritrova la doppietta personale, confermandosi il punto fermo di questo gruppo che non può fare a meno di lui.

La classifica- Le dirette concorrenti dei salentini danno delle risposte sorprendenti sugli altri campi: il Foggia perde per tre a due contro l’Unicusano Fondi; stessa sorte per la Juve Stabia che cade clamorosamente in casa della Fidelis Andria per due a uno.

Il Matera invece prima dilaga per quattro a zero contro la Casertana per poi subire due goal nel finale che, però, non compromettono la vittoria finale.

Queste le gerarchie ai vertici aggiornate:

1 Lecce 35 punti

2 Matera 32 punti (una partita da recuperare)

3 Juve Stabia 32 punti (una partita da recuperare)

4 Foggia 31 punti ______

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri, a fine gara, con la cronaca della partita

http://www.leccecronaca.it/index.php/2016/12/06/come-laraba-fenice-il-lecce-risorge-dalle-proprie-ceneri-e-affonda-il-messina-con-tre-reti-il-primo-posto-e-solo-giallorosso/

Category: Sport

Lascia un commento