MUORE NELL’ OSPEDALE DI BRINDISI PER UN’ INFEZIONE, LA PROCURA DELLA REPUBBLICA APRE UN’ INCHIESTA

| 3 gennaio 2017 | 0 Comments

(Rdl)______La Procura della Repubblica di Brindisi ha aperto un’ inchiesta sulla morte di Stefano Mazzera, 45 anni, di Arezzo, residente a Brindisi, morto due giorni fa al Perrino, per un’ infezione batterica. Era nell’ ospedale brindisino da alcuni giorni, dopo esservi stato portato dal quello di San Pietro Vernotico, dove era stato ricoverato la prima volta il 15 dicembre, con febbre e vomito, probabilmente causati da una ferita mal curata e degenerata.

I famigliari dell’ uomo si sono rivolti ai Carabinieri, chiedendo che venga accertato dove e come si sia sviluppata l’ infezione e se sia stato fatto tutto il possibile per combatterla.

Il pubblico ministero Francesco Carluccio ha disposto il sequestro della cartella clinica ed ha disposto l’autopsia.

La Asl di Brindisi ha avviato da parte sua un’ indagine interna.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento