banner ad

VIOLENZE IN FAMIGLIA, INTERVIENE LA MAGISTRATURA

| 15 febbraio 2017 | 0 Comments

(e.l.)______Un uomo di 52 anni di un comune del Basso Salento (a tutela delle vittime, sono stati omessi riferimenti precisi) è stato allontanato questa mattina dalla casa di famiglia, con divieto di avvicinarvisi.

Il provvedimento, disposto dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Lecce, e richiesto dal pubblico ministero Micucci, è stato eseguito dagli agenti della Polizia di Stato.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, in seguito ad una precisa denuncia dei famigliari, da mesi l’uomo, rientrato nel paese di origine dopo una lunga permanenza all’estero, si comportava in maniera aggressiva e violenta: pretendeva di gestione tutto lui, compresi i soldi dell’ anziano genitore.

Da qui, liti  minacce a cadenza quotidiana.

Poi, il mese scorso, l’ episodio più inquietante: aveva spinto l’anziano padre, provocandone la caduta, con conseguente rottura del femore.

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad