banner ad
banner ad
banner ad

SALVATORE TOMA, IN MEMORIAM

| 17 marzo 2017 | 0 Comments

di Carlo Infante______

Oggi, 17 marzo, cade il trentesimo anniversario della prematura scomparsa di Salvatore Toma, notevole ed eccentrico poeta magliese, studiato anche all’estero e ricordato come Totò Franz ed anche come A Great Poet.

La morte lo fulminò, all’ospedale di Gagliano del Capo, a causa di un’errata iniezione. Stasera (dalle ore 20.30) sarà commemorato, a Spongano, da Salvatore Della Villa e dal Quartetto d’archi “Nuova Musica” che si esibiranno nel concerto poetico intitolato “Canzoniere della Morte”, in piazza Bacile, presso il suggestivo “Teatro Sotterraneo Ipogeo Bacile” (ingresso 7 euro).

Mentre giovedì 23 (dalle ore 18), presso la Biblioteca Comunale di Maglie (in via Vittorio Emanuele, 117), si terrà il workshop “TheGreatPoet, leggere Salvatore Toma con Twitter”; interverrà il professor Edoardo Montenegro, cofondatore del sito www.twletteratura.org; evento patrocinato dal Comune e dalla Fondazione “Francesca Capece”. Del famoso poeta ambientalista ed animalista, scomparso appena 35enne, vi proponiamo la lirica intitolata “Buttate foglie sui morti”.

BUTTATE FOGLIE SUI MORTI

 

Buttate foglie sui morti

buttate foglie sui morti

sui morti che

sono eternamente nati

eternamente in noi

buttate foglie sui morti

foglie secche e lieve terra

perchè i morti sono leggeri

buttate terra sui morti

perchè sono essi i veri vivi

buttate terra sui morti

sui morti nati necessari

sui morti che ci fanno vivere

sui morti che importano

buttate foglie foglie leggere

e con le foglie aria.

Category: Cultura, Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad