INIZIATI A MANDURIA I LAVORI PER LO SCARICO A MARE

| 10 Luglio 2017 | 0 Comments

di Emanuele Lezzi______

Nuova mattinata di tensioni, dopo le proteste di cittadini e associazioni del mese scorso, solo le ultime di una lunga serie, nell’ area destinata alla costruzione di un depuratore con scarico a mare nella spiaggia di Manduria, in contrada Urmo, a ridosso di un’ oasi protetta.

Su pensava a una tregua, mediata da Michele Emiliano, che aveva promesso modifiche al progetto originario. Amministratori pubblici e comitati della zona, inoltre, attendevano la convocazione del presidente della Regione.

E poi, si pensava che comunque tutto fosse rinviato a stagione balneare finita.

Invece no. Questa mattina all’ alba, scortate dai mezzi delle forze dell’ordine, le ruspe dell’impresa che dovrà realizzare i lavori  per conto dell’ Acquedotto Pugliese sono entrate nel cantiere.

Protetti da Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, gli operai hanno iniziato i lavori.

Category: Cronaca

Lascia un commento