‘SOFFERENZA PER PAGARE IL PARCHEGGIO A GALLIPOLI’

| 23 luglio 2017 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Roberto Tundo ci manda il seguente comunicato______

PERCHÉ A GALLIPOLI SI DEVE SOFFRIRE?

A Lecce (ma non solo) da oltre due anni il pagamento della sosta nelle strisce blu può essere pagato dal proprio smartphone. Niente fila e nessuna ricerca di parcometri.

A Gallipoli, invece, città resa ricca dai turisti e dai villeggianti, alle tasse non corrispondono adeguati servizi ed occorre munirsi di monetine.

Se non fosse chiaro specifichiamo che amministrare una città, non é come quando si andava a scuola; ai politici ed agli amministratori é consentito “copiare” le buone idee.

(Nella foto, ordinaria fila per pagare il parcheggio nell’area portuale).

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento