RUBA SIGARETTE DAL BAR DELLA STAZIONE: FINISCE IN CARCERE GIOVANE DI ARADEO ARRESTATO NELLA NOTTE

| 27 dicembre 2017 | 0 Comments

(g.m.)______Nella notte, verso le 4.00 gli agenti delle Volanti della Questura di Lecce sono intervenuti presso il bar della stazione ferroviaria, dove personale dell’Istituto di Vigilanza Cosmopol aveva segnalato che vi era all’interno un individuo che trafficava nei pressi dell’espositore di sigarette e della cassa.

Giunti subito, i poliziotti di una prima Volante hanno constatato che era stato consumato un furto con il danneggiamento della porta di ingresso che si affaccia sul primo binario.

Nel frattempo, nei pressi del piazzale Oronzo Massari è giunta una seconda Volante, i cui operatori hanno notato da lontano un giovane vestito di scuro con la testa coperta da un cappuccio si stava precipitosamente allontanando in maniera sospetta e, nel contempo, una guardia giurata dell’Istituto di Vigilanza dell’Alma Roma che indicava loro di fermarlo.

A questo punto, intuite quanto stava avvenendo, il giovane si è dato a precipitosa fuga a piedi per le vie del centro storico, ma è stato raggiunto e bloccato dagli agenti che, dalla perquisizione personale, hanno rinvenuto all’interno delle tasche dei jeans sette pacchetti di sigarette di marche diverse ed un pacco di tabacco per la preparazione manuale di sigarette.

Si tratta di Manuel Pepe, 30 anni, di Aradeo, di fatto senza fissa dimora, pregiudicato, che è stato arrestato per i reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, e, su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica  Antonio Negro, portato nel carcere di Borgo San Nicola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento