UN ARRESTO PER MALTRATTAMENTI A RACALE

| 27 agosto 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Prende a calci e pugni la madre convivente, che si rifiuta di dargli i soldi per la droga. Brutta storia di violenza famigliare, e di effetti nocivi della tossicodipendenza, questa notte a Racale (nella foto), dove un giovane di 18 anni è stato arrestato dai Carabinieri intervenuti nella casa dove era scoppiata la lite. Alla vista dei militari, il ragazzo ha cercato di scappare, ma è stato raggiunto e bloccato a Mancaversa. Si trova ora in carcere.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento