ULTIME DI CRONACA NERA IN BREVE

| 15 ottobre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Un caffè preso al bar della piazza di Presicce è risultato indigesto a Luigi Manco, 67 anni, detenuto agli arresti domiciliari. Trovato là in flagranza dai Carabinieri, è stato subito riaccompagnato in casa e segnalato all’ autorità giudiziaria.

 

Truffa dello specchietto (uno sconosciuto si affianca al conducente dell’ auto prescelta, sostenendo di essere stato danneggiato e proponendo una transazione in contanti, anziché l’ attivazione della pratica assicurativa) sempre in agguato.

Ultima vittima, questa mattina, un anziano di Bagnolo del Salento, abbordato sulla Maglie – Otranto da un giovane dell’ apparente età di 20/25, alto 1.70 circa, con baffetti: ci ha rimesso 180 euro, prima di accorgersi dell’ inganno.

 

Identificati e denunciati a piede libero per rapina i presunti responsabili dell’ assalto dell’ altra notte in un’ abitazione privata di Racale. Sono due giovani del paese, di 37 e 28 anni, che, minacciando la proprietaria che li aveva colti sul fatto, hanno portato via due televisori. I Carabinieri ne hanno recuperato uno solo.

 

Intorno a mezzogiorno di ieri, i Carabinieri e i tecnici dell’ Enel sono intervenuti poco dopo Maglie sulla statale 275, dove, a causa di lavori agricoli su un terreno a margine, era caduto un cavo elettrico. Non ci sono stati incidenti, né feriti, e la circolazione regolare è stata ripristinata intorno alle 18.00.

 

Brillante operazione antidroga degli agenti della Squadra Mobile della Questura di Taranto, che sabato sera hanno arrestato Fejzo Edson, 32 anni, albanese, trovato in possesso, a bordo della sua auto, di ben quattro chili di micidiale eroina.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento