ALESSANDRO ROMANO A SAN DONATO GIOVEDI’ 29

| 28 novembre 2018 | 0 Comments

(Rdl)______Giovedì 29 novembre, alle 18.00, a San Donato di Lecce, presso il Museo della Civiltà Contadina “Terra di Vigliano”, in via Specchia 33, ci sarà la presentazione del romanzo “Lento all’ira” di Alessandro Romano (nella foto), Edizioni Esperidi.

Introduce la professoressa Adele Quaranta, già docente di Geografia presso Unisalento, saranno presenti il vicesindaco Salvatore Tanieli, la consigliera con delega alla Cultura Maria Grazia Conte, l’editore Claudio Martino.

Durante la serata sarà proiettato il cortometraggio “ll delfino e la mezzaluna” dello stesso autore.

 

Il libro: Salento, seconda metà dell’Ottocento. Giunto dalla Grecia per scoprire l’antica civiltà messapica, il giovane archeologo Leonida Karydis si imbatte in Donato Zappo e nella sua avvincente storia di uomo semplice ma speciale. Insieme al suo amico salentino, Leonida conoscerà sia luoghi meravigliosi scaldati dal sole e dalla genuinità delle persone, ma anche drammatiche vicende in cui il bene pare soccombere al male.

 

L’autore: Alessandro Romano (Lecce, 1975) regista e operatore tv, cullando il sogno di fare la guida turistica finisce invece per realizzare la sua opera di divulgazione presso l’emittente salentina Telerama, fin dal 1997, curando la ripresa, il montaggio, i testi e la regia di video documentari riguardanti il Salento (per programmi come “Salento d’amare” e “Terre del Salento”). Ha prestato inoltre il suo obiettivo fotografico a diversi libri di natura storico-archeologica. Questo è il suo secondo romanzo dopo “L’alba del difensore degli uomini” (Altromondo edizioni).

 

Category: Cultura, Eventi, Libri

Lascia un commento

banner ad
banner ad