banner ad

ULTIMISSIME DI CRONACA NERA

| 21 febbraio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Rapina nel pomeriggio, poco prima dell’orario di chiusura, alla filiale di BancApulia (nella foto) del quartiere Castromediano di Cavallino. In azione in due, a volto travisato, armati di taglierino, fuggiti poi rapidamente. Bottino da quantificare. Indagini dei Carabinieri in corso.

 

 

Duplice tentato omicidio, oltre a detenzione e porto abisivo di armi. Queste le accuse che hanno portato in carcere questa mattina Quintino Pisanello, 68 anni, di Carosino. Secondo gli inquirenti, è stato lui una settimana fa a sparare, con una pistola risultata rubata, a due giovani che stavano portando via rottami di ferro, nei pressi del casolare di campagna di sua proprietà, nel territorio di San Giorgio Jonico. Uno rimase ferito, l’altro riuscì a scappare.

 

Questa mattina i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, Carmela Scandiffio, 34 anni, di Cursi, trovata in possesso di diciassette dosi, per un totale di otto grammi, di cocaina, e tre bilancini di precisione. Si trova ora ai domiciliari.

 

Sorpresa dal personale di vigilanza del centro commerciale di Cavallino mentre, questa mattina, cercava di appropriarsi di materiale elettrico nascosto nella sua borsa, Patrizia Grosso, 55 anni, di Napoli, residente a Lecce, è stata arrestata dai Carabinieri in flagranza di reato con l’accusa di futo aggravato. Si trova ora in carcere.

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad