banner ad

IL LECCE / LA PARTITA / A CITTADELLA, IL TRACOLLO

| 23 febbraio 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Temperatura mite, sole tiepido a Cittadella, profondo Nord, mentre al Sud fa freddo, piove e nevica. Sugli spalti del ‘Tombolato’ godono il clima invernale favorevole in tremila, la metà tifosi Giallorossi.

I padroni di casa, in crisi profonda di risultati, e tre sconfitte di fila, partono col dente avvelenato, ma sono gli ospiti, in serie positiva prolungata, che segnano, al 12′, al primo tentativo, con La Mantia, che stoppa al volo un passaggio di Arrigoni al limite dell’area, e piazza una botta a seguire all’incrocio dei pali, tutto bellissimo.

Passano sei minuti, e Moncini insacca un cross vagante sotto porta.

A questo punto, Cittadella più convinto, Lecce in difficoltà.

Al minuto 42′ Moncini fa il bis, di testa, col risultato così ribaltato quando le squadre vanno negli spogliatoi per il riposo.

Il secondo tempo mostra una partita ancora più avvincente, adesso è il Cittadella in difficoltà, ed il Lecce più convinto, in avanti.

Ma il pareggio, malgrado la pressione e alcune occasioni, non arriva, anzi, al minuto 58, arriva il terzo gol di Moncini (nella foto, la sua prima esultanza), questo intraprendente centravanti toscano di 22 anni, preso il mese scorso dalla Spal, che mette dentro su una carambola a lui favorevole sotto porta.

Il Lecce cerca di reagire, cambi di gioco e sostituzioni, ma oggi non è giornata per i Giallorossi, il campionato diventa duro, la partita infernale, quando al 70′ Adorni, su azione di calcio d’angolo, e rimpallo favorevole, insacca per la quarta volta.

La partita finisce qui.

Quando perdi 4 a 1, c’è poco da spiegare e da analizzare. Diciamo che è stato un incidente di percorso, che nell’arco di un campionato ci può stare. Onore al merito degli avversari, che si riscattano. Il Lecce ora è chiamato a reagire, con la stessa cattiveria subita oggi. Subito.______

LA RICERCA nel nostro articolo di questa mattina

CALCIO / SERIE B / SITUAZIONE CAMPIONATO

 

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad