banner ad

DODICI NOSTRI FRATELLI ULIVI MONUMENTALI ABBATTUTI A OSTUNI. CON IL PRETESTO DELLA COSI’ DETTA ‘EMERGENZA’ COMINCIA A CONCRETIZZARSI IL PROGETTO DEL POTERE MAFIOSO RIUNITOSI SULLA FRODE XYLELLA

| 19 aprile 2019 | 0 Comments

(Rdl).______Avviato il massacro indiscriminato (nella foto di questa mattina). Lo ha annunciato con toni da bollettino di guerra la Cia, Confederazione Agricoltori Italiani Puglia, in un comunicato del vicepresidente regionale  Giannicola D’Amico e del presidente provinciale di Cia Due Mari Pietro De Padova:

“Sono in corso in queste ore, ad opera del personale esperto incaricato dalla Regione Puglia, le eradicazioni dei 12 alberi risultati infetti da Xylella fastidiosa ubicati tra Fasano e Ostuni, a ridosso della frazione di Montalbano, nella Piana degli Ulivi monumentali.

Nessuno gioisce quando un albero viene abbattuto, ma quando tutto ciò è indispensabile per limitare l’espansione del batterio Xylella fastidiosa va fatto senza se e senza ma e senza perdere ulteriore tempo.

L’obiettivo prioritario di tutti – istituzioni, associazioni e comunità scientifica – deve essere quello di fermare l’avanzata del batterio applicando quanto sostenuto dalla scienza e quanto previsto dalle norme comunitarie, nazionali e regionali, in primis le eradicazioni oltre che la lotta al vettore attraverso le buone pratiche agricole.

La lotta al vettore e le eradicazioni devono essere tempestive e certe e devono essere attuate anche con poteri straordinari, trattandosi di un’emergenza, oltre che con fondi straordinari.  Ringraziamo gli agricoltori e i proprietari terrieri che questa mattina non si sono opposti alle eradicazioni e auspichiamo che la Regione Puglia riconosca loro i ristori dovuti in tempi rapidi.
Ai nostri agricoltori, che stanno sopportando un peso e danni enormi causati dal batterio della Xylella fastidiosa, facciamo appello affinché eseguano le buone pratiche e le prescrizioni entro il 30 aprile. La lotta al vettore e le eradicazioni sono indispensabili, come evidenziato anche dalla DGìg Sante della Commissione Europea nella sua visita in Puglia, tenutasi il 15 e 16 aprile scorsi”.______

LA RICERCA nel notro articolo di ieri sera

SOLIDARIETA’ ALL’ ON. SARA CUNIAL. ATTACCO FRONTALE AL M5S, ‘TRADITORI’. MA CE N’E’ PURE E IN ABBONDANZA PER STEFANO MINERVA DEL PD, ‘BUGIARDO E IGNORANTE’. LA DIROMPENTE ASSEMBLEA DEL POPOLO DEGLI ULIVI DI QUESTA SERA A LECCE, DIVENTATA “la rivendicazione del diritto dei Salentini al loro territorio”

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad