IN CARCERE IL PRESUNTO AUTORE DI DANNEGGIAMENTI

| 1 maggio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Notte agitata a Capilungo (nella foto), dove sono dovuti intervenire i Carabinieri di Ugento, che in flagranza di reato hanno arrestato un uomo, Claudio Serio, 52 anni, di Alliste, con l’accusa di danneggiamento aggravato, minaccia aggravata e porto abusivo di arma impropria. Si trova ora in carcere.

Nella ricostruzione degli inquirenti, ha prima danneggiato quattro autovetture parcheggiate vicino casa sua a colpi di ascia, per futili motivi, e poi con essa ha minacciato un cliente della vicina pizzeria.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alliste: Danneggia auto in sosta.

Arrestato dai Carabinieri

 

 

La scorsa notte, in località marina “Capilungo” di Alliste, i militari della Stazione Carabinieri di Ugento hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di danneggiamento aggravato ai sensi dell’art. 635 del codice penale, minaccia aggravata ai sensi dell’art. 612 del codice penale e porto abusivo di arma impropria ai sensi dell’art. 4 legge n° 110/75 :

Serio Claudio classe 67, residente ad Alliste;

I Carabinieri poco dopo la mezzanotte sono intervenuti in via Pilella ove l’uomo, poco prima, per futili motivi, aveva danneggiato con un ascia il lunotto posteriore di 4 autovetture parcheggiate nei pressi della propria abitazione.

Nella circostanza il reo, dopo aver minacciato, brandendo l’arma impropria, un 40enne avventore di una vicina pizzeria,  è stato disarmato e bloccato dal titolare dell’esercizio commerciale sino al quasi contemporaneo arrivo dei militari. L’arma è stata sottoposta a sequestro e l’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso Casa Circondariale di Lecce, su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Lecce.

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento