banner ad

GLI ULTIMI FATTI DI CRONACA NERA IN BREVE

| 5 maggio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Picchia la moglie, la aggredisce con violenza. Lei si confida tramite social network con una parente del Nord Italia, che non ci pensa due volte ad informare i Carabinieri. L’intervento dei militari arriva immediato e si conclude con l’arresto del marito violento, un giovane di 34 anni di San Pietro in Lama. Il pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce ha disposto per lui il trasferimento in carcere.

 

Già agli arresti domiciliari in una comunità di Miggiano, due giorni fa un giovane di 23 anni se ne era allontanato senza giustificazione. Rintracciato e denunciato dai Carabinieri, ora è stato portato in carcere.

 

A Borgo San Nicola (nella foto) è finito anche un uomo di 55 anni, di Taurisano, già sottoposto all’ affidamento in prova ai servizi sociali, sorpreso nove giorni fa a bordo di un Ape 50 risultata rubata.

 

Lo stesso, un giovane di 24 anni di Calimera, già agli arresti domiciliari, per comportamenti vessatori e minacciosi  nei confronti del nonno.

 

Agli arresti domiciliari, invece, sono stati posti padre e figlio di nazionalità albanese, di 42 e 19 anni, entrambi incensurati, sorpresi questa notte dai Carabinieri in una masseria di Veglie a rubare una motozappa e una motopompa.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad