“La scuola adotta un monumento”

| 9 maggio 2019 | 0 Comments

di Carmen Leo______

La Fondazione Napoli Novantanove onlus ripropone, a partire da oggi, giovedì 9 maggio, la terza edizione della giornata nazionale A.M.A. (Atlante dei Monumenti Adottati) cui partecipano mille e trecento scuole di quattrocento cinquanta comuni italiani.

La Fondazione, d’intesa con il Provveditorato agli Studi e le Soprintendenze, ha istituito nella città partenopea, nel lontano dicembre 1992, il progetto “La Scuola adotta un monumento”.

Si tratta di un’importante iniziativa di educazione permanente al rispetto e alla tutela del patrimonio storico, artistico e ambientale che, attraverso la simbolica “adozione” di un monumento liberamente scelto da ogni scuola entro il proprio territorio, è diretto a sviluppare nei bambini e ragazzi  la conoscenza del bene culturale, ponendo anche stimoli ad averne cura, valorizzarlo e proporre soluzioni nuove di utilizzo.

COPERTINO, CASTRIGNANO DEL CAPO, SPONGANO, VIGNACASTRISI: questi i comuni della provincia di Lecce, compreso lo stesso capoluogo, in cui alcune istituzioni scolastiche aderenti al progetto proporranno, nei giorni 16 – 17 – 22 – 30 maggio, visite guidate ed iniziative di animazione culturale, ad opera dei cosiddetti “Monuments Boys and Girls” , ossia studenti appartenenti ai diversi ordini di scuola, i quali per l’occasione si trasformeranno in guide turistiche per accompagnare i visitatori a godere della magnificenza storico-architettonica dei monumenti “adottati”. Questa lodevole iniziativa dona risalto all’adozione, che quantunque essa sia rivolta ad un essere umano, un animale o, come in questo caso, un bene culturale, è comunque pensata come “atto d’amore” volto a preservare e custodire un “valore” di notevole rilevanza.

Offriamo qui di seguito un calendario dettagliato delle giornate in cui i monumenti prescelti saranno fruibili al pubblico.

Lecce – 16 maggio 2019 – Apertura dalle 9,30 alle 12,30

Museo S. Castromediano Vetrina con reperti produzione vascolare – Rappresentazione iconografica MUSICA E DANZA – adottato dal Centro “Montessori”.

Ex Convitto Palmieri – Statua in cartapesta “Allegoria della Provincia di Lecce” -adottata dall’I. C. “S. Ammirato – A. Falcone”- scuola secondaria di 1° grado.

Torre del Parco – adottata dall’Istituto “Discepole di Gesù Eucaristico”.

Lecce – 17 maggio 2019 – Apertura dalle 9,30 alle 12,30

Obelisco – adottato dall’Istituto “Oxford”.

Chiesa di San Pietro di Alcantara- adottata dall’I. C. “A. Galateo – Frigole” – scuola secondaria di 1° grado.

Ex Convento degli Olivetani – adottato dalla Scuola Primaria “E. De Amicis”.

Monastero e Chiesa della Madre di Dio e San Nicolò – adottati dall’Istituto “F. Smaldone”.

Lecce – 22 maggio 2019 – Apertura dalle 9,30 alle 12,30

Chiesa di San Giovanni Battista – adottata dall’I. C. “P. Stomeo – G. Zimbalo”.

Castello Carlo V – adottato dalla Scuola Primaria “S. Castromediano”.

Villa comunale – Tempietto – adottato dalla Scuola Primaria “C. Battisti”.

IN PROVINCIA – 30 maggio 2019

Parco Canali, Vignacastrisi – adottato dall’I. C. statale di Poggiardo, scuola primaria di Vignacastrisi.

Cappella dell’Immacolata – Congrega – Spongano – adottata dall’I.C. statale di Poggiardo, scuola primaria di Spongano.

Frantoio Ipogeo “Borgo Terra” di Castrignano del Capo – adottato dall’I. C. statale V. De Blasi di Gagliano del Capo.

Castello Angioino e centro storico di Copertino – Adottati dall’I.C. statale “G. Falcone” di Copertino – scuola secondaria di 1° grado.

Category: Cronaca, Cultura, Eventi

Lascia un commento