banner ad

UNO STRISCIONE POCO ACCADEMICO

| 30 maggio 2019 | 0 Comments

di Francesco Buja______Se il pensiero unico è dominante nel nostro Paese il merito spetta anche all’Università, istituzione notoriamente strabica, politicamente e culturalmente. Quella del Salento non rappresenta un’eccezione. L’ennesima conferma è nello striscione in bella mostra steso sulla vetrata dell’edificio Codacci Pisanelli, sul quale si legge: “Matteo a Lecce le nostre mosche ringraziano”. Messaggio indirizzato al leader leghista e ministro dell’Interno in occasione della sua recente venuta nel capoluogo salentino.

Evidente l’allusione a ciò che le mosche solitamente degnano della loro attenzione, innegabile il riferimento a Salvini. Un’offesa indubitabile, che però sta ancora lì.

Se non meraviglia la volgarità di chi contesta il capo della Lega, fa pensare la negligenza dell’istituzione universitaria nel rimuovere un tale messaggio rivolto a un ministro. A conferma, pare chiaro, di una certa ispirazione politica che accomuna mondo accademico, la sinistra e i contestatori più beceri.

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad