banner ad

ULTIME BREVI DI NERA

| 13 giugno 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Una coppia di 51 anni lui, 52 lei, di Cavallino, sono stati denunciati a piede libero perché ritenuti responsabili del tentato furto della cassetta delle elemosine all’interno della Chiesa Madre (nella foto) avvenuto lunedì scorso.

 

Un uomo di 49 anni di Calimera, già agli arresti domiciliari, è finito nel carcere di Borgo San Nicola, dopo ripetute violazioni degli obblighi cui era sottoposto.

 

Ai domiciliari è finito invece un giovane di Casarano di 30 anni: deve scontare una condanna diventata esecutiva a un anno e otto mesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad