banner ad

QUATTRO GIOVANI EMIGRATI DAL PROFONDO SUD ITALIA

| 7 agosto 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Si intitola “Resilienza”, l’ha scritto Antonio Galati (nella foto), 31 anni, di Maglie, insegnante di italiano, al suo secondo romanzo, tre anni dopo “Spleen”.

Fresco di stampa per Edizioni Sogni di carta.

E’ lo stesso autore che nella prefazione spiega di cosa si tratti: “Protagonisti sono quattro ragazzi del profondo sud Italia che, al termine del percorso di studi, si ritrovano in ristrettezze economiche, si sentono un peso per le rispettive famiglie e riescono a trovare dei lavori saltuari o mal retribuiti che spesso sono ben distanti dalla loro preparazione.

Sconfortati dalle difficoltà, dalla mancanza di prospettive e di un futuro dignitoso, i quattro ragazzi decidono di emigrare con la speranza di rivedersi, un giorno, nella stessa città e di poter raccontare i successi lavorativi avendo, ciascuno, trovato il proprio posto nel mondo. Da qui parte il vero racconto: quattro avventure di altrettanti ragazzi destinate a intrecciarsi fra di loro”. 

Prima presentazione domenica 11 agosto, alle 20, a Lecce, presso Icaro Space, in viale Finlandia 11.

A dialogare con l’autore la giornalista Giovanna Ciracì.

Mail: edizionisognidicarta@gmail.com

 

Category: Cultura, Eventi, Libri

Lascia un commento

banner ad
banner ad