banner ad

ULTIM’ORA / SPETTACOLO DEL GOVERNO, NUOVO, ANZI, LAVATO CON PERLANA,”che guarda al futuro”…SI’, PER LA SERIE A VOLTE RITORNANO, CI SONO FRANCESCHINI E LA BELLANOVA. TENETEVI BOCCIA, E ABBIATE SPERANZA…

| 4 settembre 2019 | 0 Comments

(g.p.)_______Il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte si è recato nel pomeriggio al Quirinale, dove, nel corso di un colloquio durato quasi un’ora con il presidente della Repubblica, ha sciolto la riserva con cui aveva accettato l’incarico e ha proposto i ministri che poi Sergio Mattarella ha nominato.

Alle 15.45 Giuseppe Conte ha letto l’elenco, accennando al programma che essi dovranno eseguire, “che guarda al futuro”, così lo ha definito.

Fra poco, non appena saremo in grado di farlo, pubblicheremo la lista completa, commentandola.

Non c’è la Barbara Lezzi, silurata. Sergio Costa si è guadagnato la riconferma all’ambiente.

Luigi Di Maio affidato ad una nuova famiglia, all’estero.

In conclusione, una breve dichiarazione di Sergio Mattarella, che ha ringraziato i giornalisti per il loro lavoro di questi ultimi giorni._______

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 16.30

Nel Conte bis, oltre a M5s, con dieci dicasteri, e Pd,  con nove, c’è anche Liberi e Uguali, con uno.

 

Ecco la lista completa, così come letta poco fa dal presidente del Consiglio.

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio  Riccardo Fraccaro

Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese

Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

Ministro alla Difesa Lorenzo Guerini

Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri

Ministro per gli Affari Esteri Luigi Di Maio

Ministero per lo Sviluppo economico Stefano Patuanelli

Ministro per l’Agricoltura Teresa Bellanova

Ministro per l’Ambiente Sergio Costa

Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia

Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli

Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano

Ministro per l’Innovazione tecnologica Paola Pisano

Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone

Ministro per le Pari Opportunità Elena Bonetti

Ministro per i Rapporti con il Parlamento Vincenzo D’Incà

Ministro per gli Affari Europei Enzo Amendola

Ministro per il Lavoro Nunzia Catalfo

Ministro per l’Istruzione Lorenzo Fioramonti

Ministro per le Attività Culturali con delega al Turismo Dario Franceschini

Ministro per  la Salute Roberto Speranza

Ministro per i giovani e lo Sport Vincenzo Spadafora

Domani il giuramento, poi in Parlamento, prima alla Camera, quindi al Senato, per la fiducia._______

LA RICERCA nel nostro articolo del 29 agosto scorso

COSI’ RIDEVANO. IL CONTE ELETTO, ELETTO DA NESSUNO

 

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad