FINISCE IN CARCERE PER FURTO PLURIAGGRAVATO

| 19 settembre 2019 | 0 Comments

(e.l.)_____E’ stato arrestato, con le accuse di furto pluriaggravato e continuato, ed è finito poi in carcere, un giovane di 36 anni di Nardò, sorpreso dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Nardò (nella foto) a rubare in un negozio di prodotti elettronici, aiutandosi per farla franca con la compagnia della figlia.

E’ stato sorpreso con sotto la maglietta un computer, e con un tablet, nascosto nello zainetto della bambina.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento