AGGUATO MORTALE A BRINDISI / SVILUPPI

| 26 settembre 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Sviluppi nel caso del giovane diciannovenne, Giampiero Carvone, ucciso a Brindisi due settimane fa.

Agenti della locale Questura (nella foto) hanno arrestato questa mattina quattro persone, su ordinanze emesse dal gip Stefania De Angelis e richieste del pm Raffaele Casto. Una, Giuseppe Lonoce, 37 anni, è in carcere, le altre tre, Stefano Coluccello, 28 anni, Aldo Carone, 22 anni, e Eupremio Carone, 21 anni, ai domiciliari.

L’accusa nei loro confronti è di tentata estorsione.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, dopo una serie di precedenti intimidazioni, si sono presentati, prima che accadesse l’omicidio, presso l’abitazione del giovane, che viveva con la famiglia, sfondando anche la porta del palazzo, per reclamare dei soldi, quale risarcimento danni, in quanto, a loro dire, responsabile del furto dell’auto di uno di loro, poi ritrovata incidentata.______

LA RICERCA nel nostro articolo del 10 settembre scorso

AGGUATO MORTALE, SICARI IN AZIONE A BRINDISI

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad