banner ad

QUESTO E’ IL CALCIO CHE NON CI PIACE PIU’

| 30 dicembre 2019 | 0 Comments

(Rdl)______

Kevin Prince Boateng (nella foto), 32 , calciatore tedesco naturalizzato ghanese, diverse esperienze in grandi squadre europee, ora attaccante della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista al quotidiano tedesco Bild che fa pensare. Ecco una sintesi delle sue dichiarazioni:

“I soldi sono una maledizione. Il calcio è solo un business e tu sei un numero. Non c’è lealtà e ai giocatori non diverte più giocare. I giovani non pensano a migliorarsi, non vivono il loro talento. Io so esattamente cosa significa buttarlo via. Alcuni giocatori guidano la loro Mercedes a 19 anni ed hanno così tanto talento che non fanno nulla per migliorarsi. Nessun allenamento extra, niente. Pensano a giocare alla Playstation e guardare Instagram. Sono gli ultimi ad arrivare agli allenamenti e i primi ad andarsene. Credo che il calcio sia cambiato così come sono cambiate le persone”.

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad