“Coffee Jobs – Giovani in Moviment_Azione”. DUE GIORNI DI INCONTRI PER FAVORIRE LO SVILUPPO SOCIALE IN AMBITO IMPRENDITORIALE A COPERTINO GIOVEDI’ 27 E VENERDI’ 28

| 20 febbraio 2020 | 0 Comments

di Carmen Leo______

“La nostra provincia, come tutto il Sud, ha bisogno di un forte senso di responsabilità da parte delle istituzioni, enti e associazioni, per incoraggiare e promuovere l’interazione tra i giovani e le nostre realtà territoriali, in un contesto moderno, al fine di  abbattere la distanza e la sfiducia in un territorio che si presenta, invece, molto ricco di possibilità. Accanto a queste, le opportunità che derivano da investimenti sul territorio stesso e sui nostri giovani, anche grazie a progetti di prossimità, proprio come il Coffee Jobs Martano”. Questo quanto affermato da Antonio Chiriatti (nella foto sopra), 36 anni, di  Martano, consulente finanziario per Poste Italiane, presidente dell’Associazione culturale e sociale di promozione del territorio L’Orizzonte, la quale in collaborazione con  Atena Formazione & Sviluppo  e  Salento Job, in seguito al grande successo ottenuto lo scorso novembre a Martano, presenterà a Copertino la prima versione itinerante del “Coffe Jobs – Giovani in Moviment_Azione”, che si terrà giovedì 27 e venerdì 28  febbraio presso la sede di Salento Job,  alla  via Magistrato C. Mariano n. 135/a.

Coffee Jobs – Giovani in Moviment_Azione è un evento nato a Martano grazie proprio all’ Associazione L’ORIZZONTE e volto a promuovere e stimolare la riflessione e la condivisione su tematiche di sviluppo sociale e culturale in ambito imprenditoriale.

Un progetto di prossimità che mira anche ad avvicinare il giovane al mondo del lavoro e alle dinamiche  dell’impresa, e  che intende, quindi, mettere in contatto, attraverso uno scambio reciproco di conoscenze,  le nostre eccellenze imprenditoriali con i candidati, diventando così risorsa le une per  gli altri.

Nelle due giornate dedicate saranno presenti ospiti di rilievo, persone che hanno fatto della perseveranza e costanza la loro fonte di successo, come ad esempio ideatori di start up vincenti.

Durante la prima giornata, giovedì 27 febbraio dalle ore 17.00 alle 20.00, si svolgerà un convegno in cui le aziende partecipanti affronteranno tematiche inerenti il mondo imprenditoriale.

Si parlerà di blockchain  e sviluppo economico e sociale, con relatori esperti di settore, che esporranno le loro “case history” di successo. Sarà presente, tra gli altri, lo stesso Antonio Chiriatti.

 

La seconda giornata, venerdì 28 febbraio, dalle ore 16.00 alle 19.00, sarà interamente dedicata alla formula del job meeting, con l’incontro tra imprese con posizioni professionali aperte e/o che desiderino incontrare figure brillanti, che in un prossimo futuro possano diventare risorsa per l’azienda. In questa fase saranno protagoniste eccellenze imprenditoriali del nostro territorio in ricerca di figure professionali da inserire nel proprio organico.

“Un evento COMPLETAMENTE GRATUITO,  dedicato ad aziende a livello locale e provinciale, volto a generare nuove riflessioni e creare nuove connessioni tra imprese, enti, giovani e territorio, organizzato su due giornate, per farsi significativo trait d’union tra mondo del lavoro e  giovani, tramite un progetto di positiva contaminazione tra persone, imprese e futuro, esplorando le potenzialità dei giovani lavoratori e della nostra terra. È un vero onore per me e per Salento Job ospitare questo fantastica iniziativa. Mi auguro, pertanto,  che vi sia la massima partecipazione da parte delle nuove leve in cerca di occupazione”. Così in un’intervista esclusiva a leccecronaca.it, Emanuele De Vito (foto sotto), 23 anni, di Copertino, da qualche mese laureato in Economia e Finanza presso l’Università del Salento,  Digital Strategist, Social Media Manager, fondatore e presidente, da circa un anno,  dell’associazione Salento Job con sede a Copertino, che offre servizi di marketing digitale studiati e adattati ad hoc alle esigenze di piccole e medie aziende locali, mirando giornalmente anche a favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro tra queste ed i giovani talenti di terra salentina.

Sarà lui stesso, in quanto “padrone di casa”, ad aprire e chiudere i lavori della manifestazione.  Il suo un esempio lampante di come lo spirito di imprenditorialità, che è una tra le otto competenze chiave che oggi i programmi ministeriali di istruzione, in accordo con le disposizioni europee,  richiedono  agli studenti di acquisire al termine dei percorsi formativi, associato alla dedizione allo studio e all’amore per la propria terra, possano dar vita a nuove professioni, che allargano gli orizzonti mentali ed i confini strettamente territoriali, per trasformare una grande passione in un lavoro entusiasmante, dinamico, diversificato e socialmente utile.

 

Category: Cronaca, Cultura, Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad