BUFERA GIUDIZIARIA IN PROCURA A TARANTO, ARRESTATO IL PROCURATORE CARLO MARIA CAPRISTO

| 19 maggio 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Bufera giudiziaria negli uffici della Procura della Repubblica di Taranto (nella foto). Il procuratore Carlo Maria Capristo è stato arrestato e si trova ora ai domiciliari con l’accusa di corruzione in atti giudiziari.

L’ordine è arrivato questa mattina dalla Procura di Potenza, che da un anno indagava su di lui.

Secondo l’accusa, Capristo fece pressioni affinché fosse perseguita una persona accusata di usura ingiustamente  dagli imprenditori Giuseppe, Cosimo e Gaetano Mancazzo, anch’essi arrestati questa mattina, come pure l’ispettore Michele Scivittaro.

Indagato, a piede libero, anche l’ ex procuratore di Trani, Antonino Di Maio, con le accuse di abuso d’ufficio e favoreggiamento personale.

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad