FOLLE PER GELOSIA RETROATTIVA, ARRESTATO

| 6 giugno 2020 | 0 Comments

(e.l.)______La cronaca di oggi dal Grande Salento vede in primo piano questa sera la notizia proveniente dal Carabinieri del Comando Stazione di Francavilla Fontana, che hanno arrestato un giovane di 23 anni su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip  della Procura della Repubblica di Brindisi, con l’accusa di tentato omicidio. E’ stato rinchiuso nella locale Casa Circondariale (nella foto).

I fatti contestati si riferiscono a tre giorni fa e partono dal ricovero prima nell’ ospedale Dario Camberlingo di Francavilla Fontana, poi al Perrino di Brindisi, dove fu trasferito per la gravità del suo quadro clinico, di un giovane di 25 anni, dove, operato d’urgenza, si trova ancora in prognosi riservata.

Aveva una profonda ferita al capo, che – disse ai sanitari – di essersi procurato da solo accidentalmente cadendo in casa di amici.

 

Una spiegazione che non convinse i medici, in prima battuta, e poi ancor meno i Carabinieri, che, interessati dell’accaduto, hanno avviato le indagini.

Secondo gli inquirenti, che hanno ritrovata anche l’arma impropria adoperata, la vittima è stata presa a bastonate dall’arrestato, fidanzato con l’ ex ragazza del ferito, per gelosia.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento