CONDANNATO IN APPELLO, FINISCE IN CARCERE

| 8 Agosto 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Il cerchio della giustizia si stringe intorno a Fridi Murataj, 28 anni, di nazionalità albanese, che ieri è stato arrestato dai Carabinieri del Comando Stazione di Nardò (nella foto).

Già sottoposto ai domiciliari, si trova ora nel carcere di Borgo San Nicola.

Il giovane è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce, dovendo espiare due anni e nove mesi in seguito ad una condanna per traffico di stupefacenti.

Category: Cronaca

Lascia un commento